13 spettacolari tramonti: ecco le nostre dritte

Adoro i tramonti. Mi invitano a fermarmi, mi regalano energia, mi inducono ad ascoltare i lati più nascosti di me stessa. E dopo cinque anni di vita in mare, continuo a essere convinta che non ci sia un tramonto uguale all’altro.

A Minorca siamo viziati perché quest’isola priva di inquinamento atmosferico ci offre spettacoli mozzafiato. Dove i rossi si trasformano in arancioni e rosa che si stemperano nei viola e nel blu della sera che poco a poco s’impossessa dei cieli minorchini. Insomma, sono tramonti che non lasciano indifferenti!

Da innamorata di albe e tramonti, ti invito a un viaggio da est a ovest passando prima per la costa settentrionale e poi per quella meridionale di Minorca. Ti segnalo i luoghi che più amo per vedere spettacolari tramonti, tralasciando per esempio quello dal Monte Toro perché le (troppe) antenne mi “distraggono”. È questione di gusto, per me la vetta più alta dell’isola è ideale per avere un panorama a 360° ma per i tramonti ho voglia di maggiore intimità con l’universo. Perché il tramonto è un’esperienza che tocca in profondità. A me tocca l’anima.

Il tramonto a Minorca? Un’esperienza che tocca l’anima13 spettacolari tramonti a Minorca: le nostre dritte

Forse non lo sai ma Minorca è la prima località in Spagna dove il sole albeggia e anche dove tramonta. Quindi, da alcune zone di Minorca non è possibile ammirare “la puesta del sol“: il tramonto in spagnolo è femminile! Perché l’isola ha una posizione obliqua rispetto all’ovest geografico, cioè il punto cardinale in cui il sole, nel suo movimento apparente, si eclissa dietro l’orizzonte. Ma non ti preoccupare: sono ben 13 le soluzioni che ti propongo per seguire il sole nascondersi dietro al mare o al profilo delle montagne di Mallorca.

In ogni modo, ci tengo a precisare che ho sicuramente ancora molti tramonti da scoprire. Dunque, questo è un work in progress di momenti straordinari in luoghi dove la natura è l’indiscussa protagonista e in altri dove è possibile prenotare un tavolo, bere, mangiare. Personalmente preferisco i primi e magari mi porto da casa snack, bicchieri e “cava“, lo spumante spagnolo.

Dipende dalle occasioni, a te la scelta e se hai delle segnalazioni puoi scriverle qui sotto, tra i commenti, e sarò ben contenta di aggiungere i tuoi tramonti all’articolo. Pronti? Partiamo!

Da est a ovest, dalla costa settentrionale a quella meridionale

1. Capo di Cavalleria, il tramonto più alto a picco sul mare
Situato a 94 metri di altezza sopra il livello del mare, Cavalleria è il faro più antico di Minorca . Per vedere il tramonto, basta sedersi tra le rocce e i resti di un antico insediamento militare dell’esercito repubblicano che proteggeva l’isola dai possibili attacchi dal mare. Al bar è possibile acquistare da bere. L’alternativa è fermarsi lungo la strada che porta al faro. Per me la soluzione più piacevole è l’escursione con Jeep Safari Menorca  che, dopo un pomeriggio in fuoristrada alla scoperta di paesaggi e inconsueti, termina di fronte al tramonto da una finca privata a Cavalleria con degustazione di prodotti tipici.

Isabella Beach Club, Playa de Fornells

2. Isabella Beach Club: tramonto in terrazza a playa de Fornells
Un locale con terrazza a picco sul mare dove seguire il sole che si nasconde dietro il profilo della costa. Ambiente curato, musica, candele, personale cortese, cibo di qualità, forse un po’ caro, ma ben presentato e appetitoso. D’obbligo la prenotazione sul sito isabellamenorca.com o al telefono tel. +34 638 78 54 80.

3. Che tramonto selvaggio al Faro di Punta Nati!
È uno dei punti più gettonati per i tramonti e quindi è meglio arrivare prima che il piccolo parcheggio si riempia. Comunque preparatevi perché anche la strada, piuttosto stretta, si riempie di auto, quindi sarebbe meglio andarci a piedi, in bici, in moto. Nelle belle giornate si vede Mallorca e il sole tramonta illuminando uno scenario arido e modellato dal vento.

Perché tutti vogliono guardare il tramonto a Pont D’en Gil?

4. Il tramonto sull’arco che si tuffa in mare? A Pont d’en Gil!
Tutti vogliono andare a vedere il tramonto a Pont D’en Gil. Perché per alcuni istanti i raggi del sole entrano nel buco della roccia ad arco sul mare. Insomma, è un luogo magico e facile da raggiungere. C’è un piccolo parcheggio prima che la strada vada verso il Menorca Sea Club. Qui inizia il percorso a piedi che porta verso quell’arco di roccia circondato da un paesaggio senza vegetazione causa la salsedine e il vento di tramontana. Nelle giornate terse, Mallorca sembra vicinissima. Consigliate le scarpe chiuse.

Il tramonto sull'arco che si tuffa in mare? A Pont d’en Gil, a Ciutadella

5. Musica e tramonto dalle terrazze del Sa posta del Sol
Al numero 16 dell’urbanizzazione Torre del Ram III, a Cala ‘n Blanes, c’è il bar ristorante Sa posta del Sol, (tel. +34 616 08 08 77). Aperto dalle 17 in poi, è consigliabile prenotare con anticipo e arrivare ameno un’ora prima del tramonto. Infatti, terrazze, divani e piattaforma di questo chiringuito chill out si riempiono rapidamente. Atmosfera spettacolare e indimenticabile, piuttosto discussi cibi, drink e servizio, come sempre dipende dai giorni e dalla fortuna.

6. Il sole dal faro Sa Farola e dal Catello di San Nicolau
Un bel tramonto emoziona e cura l’anima. Da Sa Farola, il faro di Ciutadella, il sole si nasconde tra i profili di Mallorca e Ibiza. Lo puoi seguire percorrendo a piedi, o in bici, il Cami de Sa Farola fino a Punta na Marí. Sono momenti magici, le case a destra, il mare a sinistra, le danze dei gabbiani e sullo sfondo i rumori della città che si stemperano nell’imbrunire, la notte si avvicina e il cielo si riempie di stelle da toccare con un dito. Anche la zona del Catello di San Nicolau, torre di difesa situata all’ingresso del porto di Ciutadella, regala emozioni e suggestioni quando ogni sera il sole accarezza la scogliera all’ora del tramonto.

Emozioni e suggestioni quando il sole accarezza la sabbia a Son Bou

Il tramonto alla spiaggia di Son Bou

7. Tramonto sull’acqua? Al faro di Cap d’Artrutx
Tutti sono concordi nel dire che il tramonto al faro più meridionale di Minorca sia uno spettacolo imperdibile. E tutti, o quasi, sono dell’idea che il servizio bar/ ristorante è da evitare, causa prezzi alti, servizio lento e bassa qualità del menu. Questi i commenti più diffusi nel 2018-’19 su TripAdvisor. Personalmente ho guardato un meraviglioso tramonto a novembre, il locale era chiuso e, per dovere di cronaca, riporto quanto letto e sentito. A meno che non cambi qualcosa quest’anno, io sono dell’idea che a Cap d’Artrutx il tramonto sia meglio goderselo senza aggiungere nulla e proseguire la sera altrove.

8. Son Bou: tramonti in spiaggia e al Sunset Beach
Sabbia bianca e acqua cristallina: per me Son Bou è la spiaggia ideale per un tramonto al mare, magari con l’ultimo bagno della giornata. Ogni estate organizziamo alcuni picnic al tramonto con amici e ospiti di Casa Bonita. Basta camminare 5-10 minuti e sentirsi gli unici proprietari di oltre tre chilometri di sabbia che diventa un tutt’uno con il sole che cade nell’acqua. Una buona alternativa alla spiaggia è il Sunset Beach Bar (tel. +34 6990655) con tapas e piatti spagnoli, buon servizio e prezzi nella norma.

Cova d’en Xoroi, uno dei locali più scenografici di Spagna

La Cova d’en Xoroi è uno dei locali più scenografici di Spagna

9. L’imperdibile puesta del sol alla Cova d’en Xoroi
È senza dubbio un altro tramonto super gettonato perché lo ammiri da uno dei locali più scenografici di Spagna, scavato nella roccia a picco sul mare. Spettacolare di giorno (bar) e di notte (discoteca), Sa Cova d’en Xoroi apre per il tramonto dalle 15 alle 21/21.30.
Se è possibile, consiglio di acquistare il biglietto online che consente di evitare la coda in entrata e di recarsi a Cala en Porter verso le 19. Nel biglietto (15 euro nel 2020) si ha diritto a un soft drink. Per uno Spritz si pagano 4 euro in più. Non c’è nulla da mangiare, solo pacchetti di patatine a 3 euro l’uno. Musica dal vivo al tramonto e dopo le 23 si balla nella grotta e nelle terrazze sotto le stelle.

10. La magia del tramonto dal Mirador di Cala de Binidalí
Come dice il nome, è un punto panoramico sulla costa meridionale e anche qui il tramonto ha la sua buona dose di magia. Poi, basta risalire Carrer de sa Nastre per sedersi a uno dei tavoli del Binidali Beach Bar dove è anche di rito la foto con la bottiglia di gin Xoriguer.

11. Cap d’en Font: tramonto sulla scogliera
Forse è il mio luogo preferito perché è vicino a casa e perché è una straordinaria cartolina sul mare di Minorca con le ville sulla costa che guardano l’orizzonte. L’unico neo sono gli aerei che passano proprio sopra la testa ma in ogni stagione le panchine di Carrer Mirador des Ponent sono occupate!

Il tramonto più cool? A Binibequer Vell, al Bambú Menorca

Il Bambú Menorca, a Binibequer Vell, è uno degli indirizzi più modaioli dell'isola

12. Tramonto in terrazza al Bambú Menorca
Al numero 38 di Passeig Maritim, a Binibequer Vell, c’è il Bambú Menorca, uno degli indirizzi più modaioli dell’isola con giardino zen, grandi divani, legno e acqua. Dalla terrazza che si affaccia sul mare si apprezzano meravigliosi tramonti, assaporando cucina fusion e mediterranea. Inglese il proprietario, italiana la gestione: Giacomo e Nicoletta sono a capo di un giovane team internazionale, professionalità e simpatia, servizio attento e bella la musica di sottofondo. Prenotazione obbligatoria (tel. +34 971 35 89 69, chiuso lunedì e martedì).

13. Il tramonto per eccellenza? Sul mare, in barca!
Sono e sarò sempre una donna di mare e quindi per me il tramonto galleggiando sull’acqua è l’estasi per eccellenza. Basta uscire dal porto di Mahon e di Ciutadella, spegnare il motore e aspettare che il sole termini la sua danza all’orizzonte. Certo, bisogna avere una barca o degli amici con barche.

Se non rientri in questi casi, puoi noleggiare una barca, meglio se con skipper o capitano così hai solo l’impegno di pagare e la puesta del sol è in totale relax. Con BiniMar Charter Menorca, compagnia basata nel porticciolo di Fornells, puoi noleggiare un llaut di 8 metri  per 6 persone. Chiama Gonzalo (tel. +34 653379315) e sarà pronto a organizzarti un tramonto su misura con 6 ore di navigazione sulla tradizionale barca minorchina.

 Scenografico tramonto dall'Isola del Lazzaretto, Mahon
Ti aspetto tra i commenti (sotto) per aggiungere altri tramonti minorchini, se questo articolo ti piace condividilo e seguici sui social: Facebook e Instagram!

Gloria
gloria.vanni@libero.it

Giornalista e blogger, amo esplorare, viaggiare, ospitare, creare connessioni. Amo prendermi cura di persone e luoghi. Da marzo 2017 vivo a Minorca.