Poc a poc: come Minorca invoglia a curare la pelle

Questa è la storia di due di noi, anche loro innamorati di Minorca. Sono Roberta Zacchini – frequenta l’isola da oltre un quarto di secolo -, e Mirco Lucchini che la raggiunge 13 anni dopo. Così, anno dopo anno partono da Bologna e la meta di ogni vacanza è rigorosamente una: la più sobria e riservata delle Baleari.

La vera ricchezza non deriva dall'abbondanza dei beni materiali, ma da una mente serena, Maometto Condividi il Tweet

Roberta Zacchini e Mirco Lucchini, ideatori del progetto cosmetico Poc a Poc

Qui si innamorano e disinnamorano, come accade nella vita. Rimangono però amici e continuano a trascorrere le vacanze insieme. Perché Minorca è magica e ti entra dentro come i muretti a secco che da novembre 2018 sono Patrimonio Unesco.

Cambiare vita per necessità e voglia di fare altro

Torniamo al 2017. Per un problema personale di pelle e per la passione per i cosmetici naturali, Mirco decide di cambiare vita. Dopo anni di lavoro in logistica e pianificazione aziendale nel settore metalmeccanico, sceglie di reinventarsi come imprenditore cosmetico. E il poc a poc di Minorca  è una fonte d’ispirazione a tutto tondo. Come?

Minorca invita a piccoli gesti quotidiani di benessere

Con piccoli gesti quotidiani di benessere dedicati alla cura della pelle. Con il piacere di vivere con maggiore consapevolezza e lentezza. Ritagliandoci spazi e momenti per prenderci cura di noi stessi, fuori e dentro. Come invita Minorca con il suo poc a poc, appunto.

Si dovrebbe pensare più a fare bene che a star bene: e così si finirebbe anche a star meglio, A. Manzoni Condividi il Tweet

Poc a Poc: piccoli gesti quotidiani per la cura della pelle

Dal 2017 il poc a poc minorchino, dunque, non è più solo un ritmo diverso, più naturale. Diventa anche il nome del progetto cosmetico di Mirco e Roberta. Lei continua a lavorare anche nell’azienda di famiglia che realizza plantari ortopedici e sportivi e intanto progetta con Mirco prodotti naturali che non contengono paraffine, parabeni, petrolati, siliconi & co. Sono Nickel Tested: hanno un contenuto di nichel inferiore a 0,0001% quindi possono essere usati da chi è allergico a questo elemento.

Sono certificati AIAB (Associazione italiana per l’agricoltura biologica) e sono fatti con ingredienti e prodotti delle Eco Bio Cosmesi e Cosmesi Naturale, certificazione che indica tutela dell’ambiente, degli animali e del consumatore.

Sieri, maschere, creme, esfolianti per viso, corpo, mani, piedi

La gioia di vivere con maggiore consapevolezza grazie a piccoli gesti quotidiani

Formule create da un chimico affiancato da due ragazze giovani e grintose. Mirco e Roberta registrano il marchio a livello europeo e realizzano i primi cinque prodotti per viso, mani, corpo.

Poi, aggiungono la crema per i piedi, il contorno occhi e la linea anti età. Il logo è femminile, il profilo di una donna che diventa un albero. Il punto verde vuole attirare l’attenzione sulla bellezza dei piccoli gesti quotidiani che tutti dovremmo fare, donne e uomini.

L'immaginazione non è il talento di alcuni uomini ma il benessere di ogni uomo. R. W. Emerson Condividi il Tweet

Piccoli gesti quotidiani per prendersi cura del proprio corpo
Dal passaparola Mirco e Roberta sono arrivati alla vendita online, in Italia e in Spagna. C’è tanto da fare in un settore dove il bio non può essere quello di 200 anni fa ma il mondo sta tornando alla natura, alle origini! I segnali di questa scelta ci sono, speriamo sia sempre più diffusa e condivisa!

Gloria
gloria.vanni@libero.it

Giornalista e blogger, amo esplorare, viaggiare, ospitare, creare connessioni. Amo prendermi cura di persone e luoghi. Da marzo 2017 vivo a Minorca.